LINK


  • PARCO NATURALE SPINA VERDE


  • Con il nome di Spina Verde si indica la dorsale collinare che si estende a nord-ovest di Como, a cavallo del confine italo-svizzero, comprendendo le alture del Sasso di Cavallasca (618 m) - la cima più alta - del Monte Croce (550 m) del Monte Caprino (487 m) e del Monte Baradello (432 m), su cui svetta la torre dell'omonimo castello, simbolo della città di Como e della Spina Verde. Data la particolare configurazione dell'area che, come una spina, si insinua fra la città di Como e le espansioni suburbane in direzione sud-ovest, il Parco presenta la naturale vocazione di polmone verde della città.



  • LAGO DI COMO


  • La Provincia di Como si estende sulla riva occidentale del Lago di Como per tutta la sua lunghezza con una superficie di 1288 kmq. Si può, quindi, considerare una provincia "piccola", ma l'estensione limitata non deve trarre in inganno, perché in poche altre località italiane si può trovare una varietà di ambienti, di panorami, di insediamenti umani così ricca e sorprendente. In pochi chilometri si passa dall'alta montagna al lago, dalla vallata alpina selvaggia alla collina brianzola industrializzata, dall'area urbana di Como ai villaggi di poche case, dall'oasi faunistica a nord alle piste da sci a sud.


    l'agrifoglio - Località Montesasso - Cavallasca (CO) - Tel. 031.536.532